Info contatti: Tel. +39 0559102708, info@ambienta.biz

ORDINANZA REGIONALE N. 48 DEL 03.05.2020

Posted by Ambienta in News | 0 comments

ORDINANZA REGIONALE n.48 DEL 03.05.20

NUOVE MISURE DI CONTENIMENTO ALLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID-19 NEGLI AMBIENTI DI LAVORO

L’Ordinanza regionale n. 48 del 03 Maggio 2020 sostituisce integralmente l’ordinanza n. 38 del 18 Aprile 2020 e indica le nuove disposizioni da adottare per prevenire la diffusione del virus COVID-19 all’interno degli ambienti di lavoro. In realtà molti sono i punti che vengono ripresi integralmente dall’ordinanza n. 38, di seguito riportiamo le principali differenze:

Febbre o sintomi:

Il datore di lavoro quotidianamente, all’inizio di ogni turno, potrà attivarsi per sottoporre i dipendenti al controllo della temperatura corporea. Non viene più mensionata la necessità di ritirare l’autodichiarazione del dipendente circa il suo stato di salute prima dell’accesso ai luoghi di lavoro.

Ambienta vi consiglia comunque di mantenere l’autodichiarazione/registro degli ingressi in azienda al fine di poter avere delle evidenze documentali in caso di diffusione del virus negli ambienti di lavoro.

Distanza interpersonale e uso mascherine:

Come stabilito dal protocollo del 24 Aprile 2020 all’interno degli spazi comuni condivisi dai lavoratori è obbligatorio l’utilizzo della mascherina chirigica. Inoltre, qualora il lavoro imponga di lavorare a distanza interpersonale minore di un metro e non siano possibili altre soluzioni organizzative è comunque obbligatorio l’uso della mascherina e di altri DPI (guanti, occhiali, cuffie, tute, camici, ecc…). Dove possibile è comunque consigliato il mantenimento della distanza interpersonale di 1,8 mt.

Servizio Mensa:

Deve essere riorganizzato per garantire in ogni momento la distanza interpersonale di almeno un metro, dove possibile, si consiglia di mantenere la distanza interpersonale di 1,8 mt. Resta fermo l’obbligo, dopo ogni singolo pasto, di effettuare la sanificazione dei tavoli. Inoltre, se le condizioni igeniche e lo spazio lo consentono è possibile il consumo dei pasti anche presso la propria singola postazione di lavoro.

Protocollo Anti-Contagio:

I datori di lavoro hanno l’obbligo di redigere un protocollo di sicurezza anti-contagio che preveda l’impegno all’attuazione delle misure sopra descritte. L’adozione del protocollo anti-contagio è necessaria per lo svolgimento delle attività. Quest’ultimo deve essere compilato sul sito https://servizi.toscana.it/presentazioneFormulari a partire dal 06 Maggio per le attività aperte al 18/04/2020 per le quali non sia stato trasmesso il protoccollo secondo le disposizioni dell’ordinanza n. 38/2020, dovrà essere compilato il format on line all’indirizzo sopra riportato, entro la data del 18 Maggio 2020. Per le altre attività la compilazione del protoccollo dovrà avvenire entro 30 giorni dalla riapertura.

La compilazione dovrà avvenire esclusivamente on line seguendo le istruzioni indicate nello speciale COVID-19 presente sul sito ufficiale della regione https://www.regione.toscana.it. Coloro che hanno già inviato il protocollo secondo le disposizioni dell’ordinanza 38/2020, non devono compilare il format on line.

Comments are closed.

Articoli recenti